Menu categ negozi fatto con wp

La villa imperiale, Prospetto sul mare – Alcuni esempi di crolli delle costruzioni antiche avvenute negli ultimi cento anni

Ho voluto riportare un piccolo numero di esempi fotografici attinenti alle modifiche che ha subito il tratto di costa compresa dalla zona dell’Arco Muto alle Terme negli ultimi cento anni a causa dell’erosione del mare che fortunatamente è stata bloccata, almeno in massima parte dalla costruzione delle dighe protettive, premetto che le foto sono state riprese rispettando, nel limite del possibile, il medesimo punto di vista.

 

Fig. 381 = Foto dei primi del 1900.

Fig. 381 = Foto dei primi del 1900.

 

La foto di fig. 381 è stata scattata intorno ai primi del 1900, in quest’immagine si vedono una serie di ruderi che probabilmente sono attinenti ai resti del teatro e a parte delle terme.

La posizione della ripresa è situata all’incirca a 50/80 metri a Sud dell’Arco Muto, nell’insieme dell’immagine non vi sono, oltre ai tre personaggi raffigurati in primo piano, altre note rilevanti da segnalare all’infuori del muro indicato dalla freccia rossa.
Questo muro non ha certamente una importanza archeologica maggiore degli altri resti che si possono vedere intorno, ma è la traccia che ho scelto per seguire il percorso che mi sono prefissato.

 

Fig. 382 = Foto del 1950.

Fig. 382 = Foto del 1950.

 

Nella foto di fig. 382 vediamo che sebbene il punto di ripresa è quasi identico a quello visto in precedenza la situazione generale cambia in maniera sostanziale, si nota sempre il solito muro segnalato, anche in questo caso, con la freccia rossa.

 

Fig. 383 = Foto del 1955.

Fig. 383 = Foto del 1955.

 

Nella fig. 383, come vediamo, il panorama in generale è completamente cambiato, dove avevamo sassi e resti di crolli vi è il mare ed un arco che poggia sopra uno sperone tufaceo, la freccia indica sempre il muro di partenza.

 

Fig. 384 = Foto del 1965.

Fig. 384 = Foto del 1965.

 

Sono trascorsi poco più di dieci anni e nuovamente il panorama è differente, l’arco non esiste più, la parete che lo sorreggeva è crollata mettendo allo scoperto i resti delle terme com’erano prima che fossero effettuati gli scavi abusivi del 1981, si può notare anche la piccola abitazione che era stata costruita al centro della sala absidale delle terme stesse.
Ora con la freccia ho indicato il punto approssimativo dove si trovava l’arco, riportato nelle foto precedenti.

 

Fig. 385 = Foto del 1982.

Fig. 385 = Foto del 1982.

 

Altri crolli e scavi probabilmente non autorizzati sono stati effettuati nella zona delle terme, come si può vedere dalla fig. 385, nella quale si può anche notare la scomparsa della casetta che si vedeva nella fig. 384 ed insieme a questa sono scomparsi molti metri cubi di terra che hanno portato alo scoperto parte della piscina del frigidario ed il pavimento della sala absidale delle terme, si può anche notare lascomparsa, a causa dell’erosione del mare di buona parte delle gallerie sottostanti alle terme ( vedi la sezione Introduzione ).

 

Fig. 386 = Foto del 2003.

Fig. 386 = Foto del 2003.

 

Attualmente la situazione della costa è quella della fig. 386, come possiamo costatare le differenze con la fig. 381, dei primi del 1900, sono considerevoli.

Territorio

TuttoAnzio.it

Benvenuti su TuttoAnzio.it il portale della città! Il modo migliore per scoprire la storia e le bellezze della città ma non solo... Scopri le migliori offerte commerciali di Anzio e dintorni: offerte speciali, omaggi, sconti, dove mangiare bene spendendo il giusto, dove fare la spesa al prezzo più basso possibile, ed ancora molto altro! Seguici anche su Facebook, clicca sul bottone "Mi Piace" ed entri nel nostro Club per essere sempre informato ed approfittare delle migliori offerte! Inoltre se vuoi ricevere direttamente le informazioni nella tua casella di posta, iscriviti alla nostra Newsletter!

Novità