Menu categ negozi fatto con wp

Anno 385 a.C.

Gli anziati vengono messi in fuga dai consoli Aulo Manlio e Publio Cornelio
Mentre si svolgevano questi fatti i Volsci e principalmente gli Anziati presero nuovamente le armi. Fu dichiarato dittatore Aulo Cornelio Cosso e maestro della cavalleria Tito Quizio Capitolino, fu indetta la leva e reclutato l’esercito che si diresse alla volta dell’agro Pontino ove i Volsci avevano raccolto il loro esercito, erano riusciti a mettere insieme, di nuovo, gli eserciti dei Latini, degli Ernici, dei Circeiensi ed anche molti coloni Romani di Velletri. Il dittatore, preparato il campo, dopo aver preso gli auspici e riscontrato il favore degli dei, si preparò alla battaglia.

L’esercito Romano affrontò compatto il primo assalto dei numerosi nemici e poi, quando questi cominciarono a mostrare i primi cenni di affaticamento, fecero intervenire la cavalleria che scompigliò l’esercito nemico e lo costrinse ben presto alla fuga.

L’inseguimento e la strage continuarono fino a notte inoltrata, lo stesso giorno fu preso anche il campo dei Volsci e tutte le prede furono concesse ai soldati, tranne le persone libere che furono inviate a Roma, mentre i coloni di Velletri furono giudicati per il loro tradimento.

Ricerca

TuttoAnzio.it

Benvenuti su TuttoAnzio.it il portale della città! Il modo migliore per scoprire la storia e le bellezze della città ma non solo... Scopri le migliori offerte commerciali di Anzio e dintorni: offerte speciali, omaggi, sconti, dove mangiare bene spendendo il giusto, dove fare la spesa al prezzo più basso possibile, ed ancora molto altro! Seguici anche su Facebook, clicca sul bottone "Mi Piace" ed entri nel nostro Club per essere sempre informato ed approfittare delle migliori offerte! Inoltre se vuoi ricevere direttamente le informazioni nella tua casella di posta, iscriviti alla nostra Newsletter!

Novità