Menu categ negozi fatto con wp

Anno 180 d.C.

Commodo
Lucio Elio Aurelio Commodo, nato nel 161 d.C. e morto nel 192 d.C., figlio e successore di Marco Aurelio, salì al potere nel 180 d.C., concluse la pace con i Marcomanni.

Divenuto un despota sanguinario venne ucciso in una congiura di palazzo od anche come riportano alcuni scrittori antichi, in combattimento nel circo, in quanto l’imperatore amava scendere nell’arena e combattere con i gladiatori (questa versione è stata seguita dal regista del film “Il Gladiatore”).

Sembra che gradisse molto il costume di Ercole, ovvero ricoprirsi con una pelle di leone e la clava come faceva l’antico eroe, abbigliamento che spesso indossava anche in pubblico, tanto che molti dei suoi ritratti sono in questa veste.

 

Busto in marmo di Commodo giovane

Busto in marmo di Commodo giovane

 

Busto in marmo di Commodo nelle vesti di Ercole

Busto in marmo di Commodo nelle vesti di Ercole

 

Frequentava molto spesso Anzio in quanto, questo paese, aveva come nume tutelare proprio Ercole, questo fatto è attestato da molti ritrovamenti di lapidi dedicatorie e da una gamba di questa divinità ritrovata nel 1845 vicino alla parete tufacea nel luogo dove ora è il circolo del Forestiero e cioè di fronte allo stabilimento Ondina (riviera Zanardelli).

 

Moneta raffigurante Commodo

Moneta raffigurante Commodo

Quando l’imperatore Commodo s’insediò, reintrodusse i “giochi” con lui stesso nel ruolo di gladiatore

Quando l’imperatore Commodo s’insediò, reintrodusse i “giochi” con lui stesso nel ruolo di gladiatore

 

Come riporta il Lombardi si rinvenne la coscia, il ginocchio ed il polpaccio di una statua di marmo a grandezza naturale appoggiata ad una parte del tronco di un albero, si poteva riconoscere una zampa del leone Nemeo e parte della pelliccia.
Tale reperto faceva parte del lato sinistro della statua, inoltre nelle vicinanze si rinvenne anche la seguente targa:

SANCTISSIMO
HERCULI . PACIF .
INVICTO
SACRUM
P . JUNIUS . P . F . CERI .
NUS . PRAEF . EQ . SING .
U . S . L . M .

Vi sono anche una serie di monete riportate dallo stesso autore e ritrovate sempre in Anzio, sono in argento e battute da C. Anzio Restione, originario di questa città, hanno nel rovescio un Ercole con clava a destra e trofeo militare nella sinistra. In altre si vede Ercole sul davanti con una A e due teste di cinghiale nel rovescio con la scritta ATI.

Ricerca

TuttoAnzio.it

Benvenuti su TuttoAnzio.it il portale della città! Il modo migliore per scoprire la storia e le bellezze della città ma non solo... Scopri le migliori offerte commerciali di Anzio e dintorni: offerte speciali, omaggi, sconti, dove mangiare bene spendendo il giusto, dove fare la spesa al prezzo più basso possibile, ed ancora molto altro! Seguici anche su Facebook, clicca sul bottone "Mi Piace" ed entri nel nostro Club per essere sempre informato ed approfittare delle migliori offerte! Inoltre se vuoi ricevere direttamente le informazioni nella tua casella di posta, iscriviti alla nostra Newsletter!

Novità